Birra del Borgo Day 2015: un festival per tutti

Il concetto di Festival ultimamente a Roma è andato perduto: ogni manifestazione è strapiena di persone non interessate a quello che stanno bevendo, spinti da non si sa quale moda capitolina. Un evento di birra, cibo o di qualsiasi altra cosa, dovrebbe essere un punto d’incontro per appassionati o semplici curiosi, adatto anche alle famiglie, che trascorrono qualche ora in compagnia magari anche all’aria aperta senza subire la calche e le lunghe file.

Birra del Borgo Day 2015

Birra del Borgo Day 2015

Uno dei migliori eventi che si svolgono nel Lazio è sicuramente il Birra del Borgo Day, che quest’anno concideva con il decimo compleanno del birrificio di Leonardo Di Vincenzo. Non trovandosi nell’immediate vicinanze di Roma, l’affluenza della gente è stata inferiore rispetto agli eventi romani, donando il giusto clima che si dovrebbe respirare ad ogni festival. Come ogni anno l’evento è stato svolto all’interno della Villa Comunale di Borgorose, spazio ideale per eventi di questo tipo, ricca di aree verdi e numerose panchine sotto agli alberi su cui ripararsi dal caldo quasi estivo.

La selezione delle birre in questa edizione è stata davvero esagerata, con più di 200 birre provenienti dall’Italia, dall’estero e con due corner a tema. Per quanto riguarda la selezione italiana erano presenti tutti i più grandi birrifici italiani con almeno un prodotto, inoltre è stato dato risalto a realtà a più piccole e meno presenti nel territorio laziale. Il birrificio di casa era presente con ben 22 spine, praticamente quasi tutta la propria produzione. Nella zona dedicata agli stranieri è stato possibile bere numerose birre senza glutine, adatte ai celiaci, provenienti da BrewDog, Mikkeller e To Øl, oltre ai belga De Glazen Toren e De la Senne e agli inglesi Wild Beer e

Birre a Birra del Borgo Day 2015

Birre a Birra del Borgo Day 2015

Thornbridge tra i numerosi birrifici stranieri presenti. Molto interessanti anche i due corner curati rispettivamente dal Ma che siete venuti a fà, con una selezione di birre provenienti dalla Franconia spillate direttamente da Manuele Colonna, e da Beerfellas, con una selezione di birre inglesi e alcuni prodotti acidi. 

Per quanto riguarda il lato food dell’evento è da segnalare lo stand di Bonci, che ha preparato pizza di qualità, e i formaggi del Caseificio di Campo Felice, davvero apprezzati.

L’evento, inoltre, è stato ricco di manifestazioni collaterali che hanno arricchito la semplice bevuta, come i numerosi laboratori: “Saracena… Quando un semplice grano dà una marcia in più”, “Craft o Crafty?”, “Botti, Anfore, Fermentazioni miste e lieviti autoctoni” e “International Guest Star”Interessante è anche la possibilità di visitare il nuovo birrificio con la guida di Leonardo Di Vincenzo, oppure curiosare nel vecchio

Botti Colle Rosso Birra del Borgo Day 2015

Botti Colle Rosso Birra del Borgo Day 2015

birrificio a Colle rosso. Non solo bere buona birra, ma conoscere anche cosa si sta bevendo.

Un evento decisamente riuscito, senza l’ansia e il caos di altri festival, che ha permesso di conoscere nuove birre o semplicemente di passare diverse ore all’aria aperta in compagnia di musica, cibo e una pinta sempre pronta ad essere spillata. Non ci resta che fare gli auguri a Birra del Borgo!

Leave a Comment.